sabato 4 febbraio 2017

"MANI sulla SANITA' - la RIVOLTA"

Si moltiplicano le iniziative a sostegno della Sanità per il Distretto dell'Appennino Bolognese.
Immediatamente dopo la proposta avanzata dalla Direzione dell’Azienda Usl di Bologna, nel corso della riunione di venerdì 13 gennaio del Comitato di Distretto socio-sanitario dell'Appennino , c'è stata una levata di scudi  contro la chiusura del pronto soccorso di Vergato sostituito da un punto di primo intervento e il trasferimento dei reparti di ortopedia e chirurgia ad Alto Reno Terme.
Tra i primi che si sono mossi ci sono i sindaci Salvatore Argentieri di Castel D’Aiano, Romano Franchi di Marzabotto, Massimo Gnudi di Vergato e Graziella Leoni di Grizzana Morandi i quali non condividono una riorganizzazione dell'assistenza territoriale e della rete ospedaliera che rischia di penalizzare fortemente il loro territorio.
I Consiglieri del MoVimento 5 Stelle di Grizzana Morandi ci informano delle ultime iniziative in cui sono direttamente coinvolti.

A Vergato vorrebbero introdurre con la nuova riforma ospedaliera la trasformazione dell'ospedale in Casa della Salute, però così com'è articolata la riforma questa non sarà mai in grado di competere sull'emergenza con un Pronto soccorso di ospedale, così come il lavoro del medico di famiglia non può essere legato a codici colorati.
Venerdì 17 Feb. presso il cinema di Vergato alle 20:15 trasmetteremo un film documentario di recentissima uscita che ci mostrerà la realtà dei fatti in Toscana, Emilia Romagna e Trentino, prima e dopo il riordino ospedaliero..
Ingresso gratuito, ti aspetto con più gente possibile per divulgare, far conoscere e far capire. Ciao Vito&Sara."


 Di seguito un breve trailer del docufilm che invitiamo caldamente di vedere:

E' un argomento, quello della Sanità, che non può e deve lasciarci indifferenti e, lasciateci dire, va affrontato in modo responsabile e con soluzioni adeguate in modo particolare per i territori di montagna; così come hanno pensato di fare genereranno problemi seri per le Valli del Setta e del Reno!
Segnaliamo inoltre la raccolta di firme on-line per una petizione dal titolo:

La Sanita' non si tocca! No al depotenziamento degli ospedali di Vergato e Porretta!

"

[Gaspare Ruggeri]

Nessun commento:

Posta un commento

Si è verificato un errore nel gadget